Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

I.C.S. Emilio Filippini - Cattolica

PRIMARIA 17/18: Pallavolando

PRIMARIA 17/18: Pallavolando

 Pallavolando con la cartella

PROTOCOLLO D’INTESA MIUR/FIPAV/CATTOLICA VOLLEY A.S.D.

 

FINALITÀ:

Il progetto intende incentivare e motivare l’Educazione Fisica a scuola come fonte di continua crescita nell’ambito motorio ed intellettuale, proporre, valorizzare e fare vivere, in ogni singolo momento classe, i valori morali e di vita che il gioco-sport può trasmettere e specificatamente proporre un progressivo apprendimento dei fondamentali tecnico- tattici relativi al minivolley (gioco-sport) ed alla pallavolo, attraverso il graduale sviluppo della capacità di far rotolare, rimbalzare, palleggiare, passare, calciare, controllare, afferrare, respingere la palla, stimolando la velocità, la forza, la reazione, il tempismo, la coordinazione oculo – manuale, la coordinazione oculo – podalica, la resistenza, l’organizzazione spaziale, la percezione e l’adattamento alle traiettorie e la combinazione e la trasformazione dei movimenti.

Intende utilizzare, come strumenti prioritari per il raggiungimento degli obiettivi suddetti, il gioco e la palla.

Il gioco strutturato e non perché favorisce la gioia e l’allegria, condiziona positivamente la quotidianità, affina le capacità relazionali, affettive e cognitive e abitua al rispetto delle regole.

La palla perché è l’attrezzo che raccoglie intorno a sé tutti gli schemi motori, ha valenze coordinative, perché insegna l’armonia del movimento, formative, perché aiuta a migliorare posture ed atteggiamenti scorretti, ludico-sportive, perché dà lo spirito ricreativo e cooperativo.

METODOLOGIA

In merito alla metodologia utilizzata si puntualizza che le proposte hanno sempre un aspetto ludico e tengono in considerazione l’età e le diverse esigenze di movimento degli alunni e gli insegnanti partecipano attivamente nell’animazione dei giochi per mantenere il più a lungo e il più in alto possibile la motivazione. Inoltre le proposte sono organizzate in modo da introdurre, di volta in volta, elementi di novità dei contenuti, nelle procedure e nelle modalità del gioco. Sono graduate le difficoltà e l’intensità dell’impegno, in modo da predisporre gli alunni a superare timori e blocchi derivanti da scarsa esperienza e partecipazione nel mondo dello sport.

CLASSI E PLESSI COINVOLTI:

 

 TEMPI:
- Da novembre 2016 a maggio 2017
- Il progetto prevede 4 lezioni della durata di un’ora ciascuna per classe e un torneo di minivolley 3x3, o 4x4 coinvolgente contemporaneamente tutte le classi parallele e aventi svolto le attività nello stesso periodo scolastico.
 
MATERIALI:
Attrezzi motori - sportivi contenuti nel Palasport di Cattolica messi a disposizione dal Cattolica Volley A.S.D.

LUOGHI:
Il tutto ha come luogo prioritario il Palasport di Cattolica al fine di far conoscere ai bambini ciò che il nostro territorio offre e vivere l’educazione fisica in un ambiente idoneo.
 
VERIFICA e VALUTAZIONE:
Viene valutato se l’attività sportiva in generale ha contribuito alla crescita degli alunni nelle rispettive fasi di sviluppo, quindi a livello personale (identità psicofisica, sicurezza e fiducia in sé) e a livello interpersonale (comportamenti collaborativi, di rispetto reciproco, di accettazione degli altri e di sviluppo delle capacità di mediazione, di autocontrollo e di socializzazione) attraverso percorsi e isole-gioco, campionati di palla rilanciata o giochi similari, comprensivi di “andata” e “ritorno”, tornei di minivolley e pallavolo per classi parallele.

Soggetti adulti coinvolti: 
- Insegnanti di Scuola Primaria di Educazione Fisica
- Allenatori/Tecnici Qualificati diplomati ISEF del Cattolica Volley

Insegnante referente 
MATILDE IMPERATORI

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013