Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

I.C.S. Emilio Filippini - Cattolica

SECONDARIA 18/19: Il Subbuteo, dall'arte della miniatura al gioco

SECONDARIA 18/19: Il Subbuteo, dall'arte della miniatura al gioco

IL SUBBUTEO: DALL'ARTE DELLA MINIATURA AL GIOCO

 

Insegnante referente: Gabriele Caimano

Destinatari: classi seconde e alunni B.E.S.


Macroarea del PTOF: sfida della convivialità delle differenze

Situazione-problema: attraverso il Subbuteo si punterà a riscoprire il bello del gioco manuale, favorendo un semplice e naturale interscambio tra due o più ragazzi anzichè il solitario e monotono rapporto ragazzo/videogames. Attraverso la manualità del gioco e lo sviluppo della fantasia si favorirà  l'aderenza alla realtà anche grazie alla tridimensionalità del gioco e degli strumenti di gioco. Il gioco del Subbuteo favorirà l'aggregazione e lo sviluppo della fantasia. Il progetto potrebbe costituire per gli alunni un'ulteriore occasione per acquisire conoscenze e competenze anche specifiche in alcune materie e soprattutto per imparare e/o meglio comprendere l'importanza dei rapporti delle relazioni civili e sociali attraverso il confronto ed il lavoro d'equipe. Il progetto nasce anche dal tenere debitamente conto di alunni/e che a causa di svantaggi educativi determinati da circostanze personali, sociali, culturali o economiche hanno bisogno di un sostegno particolare per realizzare le loro potenzialità educative.

Compito di realtà: realizzazione materica di componenti del gioco manuale del Subbuteo con ideazione, progettazione e costruzione degli elementi ed attrezzature del gioco. Si apprenderà l'arte della miniatura cimentandosi nella realizzazione (attraverso tutte le fasi) pittorica degli omini del gioco, utilizzando altresì materiali e tecniche artistiche diverse per costruire il campo da gioco.

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013