Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

I.C.S. Emilio Filippini - Cattolica

Sport: Bocce a scuola

Sport: Bocce a scuola

 

 BOCCE A SCUOLA 2014/2015

In applicazione del Protocollo d’intesa CONI-FIB-MIUR

ESPERTIEducatori sportivi scolastici preparati, selezionati tra i migliori allievi dei corsi di formazione FIB-Scuola dello Sport CONI (tra laureandi e laureati in Scienze Motori), e Tecnici FIB

Clicca QUI  per visionare la documentazione fotografica
 

FINALITÀ
-
Riscoprire i valori e i benefici di un gioco che ha antichissime origini.
-Diffondere caratteri altamente formativi come concentrazione, equilibrio, coordinazione, precisione e fair play.

OBIETTIVI
- Sviluppare la coordinazione generale ed oculo-visiva rispetto ad un corpo estraneo, nel caso specifico l’attrezzo “sfera” di gomma.
- Scoprire il gioco come momento educativo.
- Sviluppare la capacità di concentrazione e controllo emotivo.

ATTIVITÀ
Prima Fase:
introduzione dei concetti specifici per determinare un comportamento disciplinato e corretto dell’alunno; in particolar modo presentazione di alcuni principi fondamentali come
“rispettare il proprio istruttore,
rispettare il proprio compagno,
rispettare il proprio avversario,
rispettare il proprio turno di lancio,
rispettare durante i vari lanci la riga di delimitazione della casella di lancio, ovvero non uscire dal cerchio che funge da pedana di lancio”.
Seconda Fase:
prove su un campo delimitato (tappeto) con sfere di gomma del peso di 800 gr e del diametro di 10 cm; in questa fase si introducono i gesti atletici fondamentali per riuscire ad affrontare i giochi previsti nel progetto “Sport Bocce” che di seguito vengono riportati:
far rotolare la sfera accompagnandola lentamente a terra,
lanciare la sfera con rincorsa alzandola oltre un ostacolo posto a distanza di 3 e 5 mt,
lanciare la sfera a parabola,
lanciare la sfera da fermo da una pedana circolare del diametro di 50 cm.
Terza Fase:
presentazione di sei giochi, tre prove di accosto e tre di lancio;
tramite i quali ogni allievo viene spinto ad utilizzare le proprie conoscenze didattiche in campo matematico; i giochi sono
1. prova di accosto dei 5 cerchi
2. prova di accosto dei 9 quadrati
3. prova di accosto delle figure geometriche
4. prova di tiro con la griglia
5. prova di tiro dei 9 vasi
6. prova di tiro coi birilli.

METODOLOGIA
Le proposte sono organizzate in modo da introdurre, di volta in volta, elementi di novità dei contenuti, nelle procedure e nelle modalità del gioco. Sono graduate le difficoltà e l’intensità dell’impegno, in modo da predisporre gli alunni a superare timori e blocchi derivanti da scarsa esperienza e partecipazione nel mondo dello sport

TEMPI
- 6 ore per classe
- da febbraio 2015 a maggio 2015

MATERIALI
Materiali messi a disposizione dal Bocciodromo di Cattolica: tappeti, cerchi, sfere di gomma del peso di 800 gr e del diametro di 10 cm

LUOGHI
Bocciodromo - Cattolica

ALUNNI PARTECIPANTI:

REPUBBLICA: 4^B, C,D
CARPIGNOLA: 4^A,B

VERIFICA e VALUTAZIONE
Verifica attraverso:
- un questionario per gli alunni
- un questionario per i genitori

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013