Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

I.C.S. Emilio Filippini - Cattolica

Criteri di iscrizione alunni INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA I GRADO

Criteri di iscrizione alunni INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA I GRADO


Scuola infanzia


Per l’iscrizione degli alunni si seguono le indicazioni della normativa vigente al momento della presentazione della domanda. E’ ammesso alla frequenza, in relazione alle graduatorie compilate secondo i criteri riportati nell’ALLEGATO 1, un numero di bambini pari al numero di posti disponibili. L’elenco di bambini non ammessi alla frequenza costituisce la lista d’attesa. Alla lista d’attesa si farà riferimento in caso di sopravvenuta disponibilità di posti. La compilazione della graduatoria di plesso verrà effettuata da una commissione costituita da:

I bambini che compiono i tre anni tra il 31 Dicembre e il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento, potranno essere inseriti solo al compimento dei 3 anni.


Scuola primaria 


Sono iscritti i bambini che compiono 6 anni di età entro il 31 dicembre Possono essere iscritti i bambini che compiono 6 anni di età entro il 30 aprile 2016  Le classi prime sono costituite primariamente secondo le diverse scelte del tempo scuola Qualora, nella fase d’iscrizione alla prima classe, le scelte dei genitori determinino il superamento dei posti disponibili nel plesso, si procederà alla formazione di una graduatoria degli iscritti alla/e classe/i prima/e del plesso/i scolastico/i interessato/i. La compilazione della graduatoria di plesso verrà effettuata da una commissione costituita da:

Per la stesura delle graduatorie sarà applicato il seguente ordine di priorità:

1. Alunni che compiono 6 anni entro il 31 dicembre dell’anno di riferimento;

2. Alunni in situazione di disabilità certificata;

3. Alunni residenti nel bacino territoriale di pertinenza del plesso*;

4. Alunni domiciliati nel bacino territoriale di pertinenza del plesso*;

5. Alunni residenti nel Comune di Cattolica;

6. Alunni domiciliati nel Comune di Cattolica;

7. Alunni che hanno fratelli o sorelle attualmente iscritti e frequentanti il plesso.

8.Alunni con genitori che lavorano nel territorio del Comune

Per i criteri relativi alla formulazione della graduatoria di accoglimento delle iscrizioni alle classi di Tempo Pieno vedi ALLEGATO 2


*I bacini territoriali di pertinenza dei plessi sono determinati in accordo con l’Amministrazione Comunale di Cattolica, in coerenza con l’esigenza di un’adeguata organizzazione del trasporto scolastico ed un razionale utilizzo delle strutture scolastiche.


Scuola Secondaria di 1^Grado 


Nel caso il numero delle domande di iscrizione alle  classi prime dovesse superare il numero dei posti disponibili, si procederà alla formazione di una graduatoria degli iscritti alle classi prime in base ai seguenti criteri in ordine prioritario:

In caso di concorrenza tra soggetti di pari condizioni, si procederà per pubblico sorteggio.
La compilazione della graduatoria degli iscritti verrà effettuata da una commissione costituita da:


ALLEGATO 1 – CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA DI ACCOGLIMENTO DELLE ISCRIZIONI ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA 
 

         

PUNTEGGIO         PUNTI
1) BAMBINI PORTATORI di HANDICAP CERTIFICATI AUSL  Precedenza Assoluta
2) CASI SOCIALI DOCUMENTATI DAGLI ENTI ADDETTI  Precedenza Assoluta
3) BAMBINI che compiono 5 ANNI entro il 30/04 dell’anno di riferimento  
- RESIDENTI NEL COMUNE DI CATTOLICA 1000
- DOMICILIATI NEL COMUNE DI CATTOLICA 800
- FUORI COMUNE 300
-CHE FREQUENTANO ALTRE SCUOLE DELL’INFANZIA DEL COMUNE 0
4) BAMBINI che compiono 4 ANNI entro il 30/04 dell’anno di riferimento  
- RESIDENTI NEL COMUNE DI  CATTOLICA 600
- DOMICILIATI NEL COMUNE DI CATTOLICA                                                                  500
- FUORI COMUNE 250
-CHE FREQUENTANO ALTRE SCUOLE DELL’INFANZIA DEL COMUNE 0
5) RESIDENZA NEL COMUNE DI CATTOLICA 500
6) DOMICILIO NEL COMUNE DI CATTOLICA 400
7) BAMBINI CHE HANNO GENITORI ENTRAMBI LAVORATORI o UNICO GENITORE IN SEPARAZIONE O VEDOVANZA E/O ALTRO 300
8) BAMBINI che HANNO FRATELLI che GIA’ FREQUENTANO LA SCUOLA DELL’INFANZIA DELL’ISTITUTO 60
9) FAMIGLIE NUMEROSE (3 o più figli in età scolare 10 anni MAX.) 50
10) GENITORI, NONNI o FRATELLI del MINORE CON INVALIDITA’ RICONOSCIUTA DALLA A.U.S.L. del 100% DOCUMENTABILE 30
11) A PARITA’ DI PUNTEGGIO VERRANNO ASSEGNATI I SEGUENTI PUNTEGGI:  
a) per ogni altro figlio fino a 10 anni (compiuti entro il 31/12 dell’anno precedente alla scadenza delle iscrizioni) 5
b) per ogni altro figlio fino a 13 anni (compiuti entro il 31/12 dell’anno precedente alla scadenza delle iscrizioni) 4
c) domanda di Gemelli 3
d) gravidanza in atto 2
e) assenza prolungata per motivi di lavoro, di uno dei genitori 1
12) A PARITA’ ULTERIORE DI PUNTEGGIO PRECEDE IL BAMBINO AVENTE ETA’ MAGGIORE  
13) DOMANDE FUORI TERMINE  
14) BAMBINI CHE COMPIONO I TRE ANNI TRA IL 31 DICEMBRE E IL 30 APRILE dell’anno scolastico di riferimento (o altra data indicata dalla C.M. dell’anno di riferimento).  

                                                                                                  
ALLEGATO 2 – CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA DI ACCOGLIMENTO DELLE ISCRIZIONI ALLE CLASSI DI  TEMPO PIENO SCUOLA PRIMARIA 

TERRITORIALITA' PUNTI
Alunno residente nel Comune di Cattolica (circostanza documentata) (1) 10
Alunno domiciliato nel Comune di Cattolica (circostanza documentata) (1) 5
Alunno avente un nonno residente nel Comune di Cattolica (punteggio non cumulabile con i precedenti) (circostanza documentata) 5
CONDIZIONI SOCIO- ECONOMICHE   
Alunno diversamente abile certificato ai sensi Legge 104/1992 (2)      PRECEDENZA ASSOLUTA
Alunno nella cui famiglia è convivente una persona bisognosa di assistenza (circostanza documentata) 1
Alunno con famiglia monoparentale senza convivenza "di fatto" (orfano, figlio di detenuto, figlio di madre nubile o di padre celibe, figlio di divorziati  o separati legalmente) (3)

SPECIFICARE IL CASO: _______________________________________________________

5
Alunno indigente la cui famiglia è assistita dai servizi sociali

INDICARE IL NOME DELL’ASSISTENTE SOCIALE: __________________________________________

5
Alunno figlio di genitori che sono entrambi lavoratori (circostanza  documentata)    (4) 5
Alunno con genitori lavoratori di cui uno che lavora in sede stabile oltre i trenta Km di distanza (circostanza documentata)

ENTE E SEDE DEL LAVORO FUORI COMUNE: _____________________________________

2

CONTINUITA’ EDUCATIVA NELLA SCUOLA/COMUNE

Alunno con fratelli frequentanti altre classi di tempo pieno

10

 

 


 

                                      

(1)La residenza/domicilio deve essere posseduta al momento dell’iscrizione. I bambini che cambiano residenza/domicilio dopo la data di scadenza dell’iscrizione, (comunque entro 31/8 dell’anno di riferimento) acquistano per la lista d’attesa il punteggio previsto nei relativi punti con la conseguente riformulazione della lista di attesa.

(2) Gli alunni diversamente abili sono accolti entro il limite di un alunno per classe o sezione. Per tali alunni certificati ai sensi della Legge 104/1992, è riconosciuta la precedenza assoluta.

(3) Si intende il genitore che vive da solo con il proprio figlio ed è l’unico a prendersi cura delle sue esigenze quotidiane.

(4) Dichiarazione del datore di lavoro o autocertificazione per i lavoratori autonomi.

� I bambini iscritti fuori termine o trasferiti da altri comuni, dopo la data di scadenza delle iscrizioni, (comunque entro 31/8 dell’anno di riferimento) acquistano per la lista d’attesa il punteggio previsto nei relativi punti con la conseguente riformulazione della lista di attesa.

� A parità di punteggio, precedono gli alunni di età maggiore.

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013