Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

I.C.S. Emilio Filippini - Cattolica

Una scuola solidale 2015

Una scuola solidale 2015

     

BANDO NAZIONALE ORDINARIO 2016

PROGETTO

“UNA SCUOLA SOLIDALE 2015"

Settore: ATTIVITA’ DI TUTORAGGIO SCOLASTICO E09

Enti proponenti:

Istituto Comprensivo n. 1 di Riccione capofila

Istituto Comprensivo di Cattolica

L'Istituto Comprensivo di Cattolica è accreditato quale ente in cui svolgere un progetto di  servizio civile destinato ai giovani che abbiano compiuto il diciottesimo  e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda.


La scadenza per la presentazione delle domande è per le ore 14.00 del 30 giugno 2016

Le domande possono essere inviate via e-mail: rnic804005@istruzione.it, con raccomandata A.R.  o consegnate a mano all'IC di Cattolica, Via del Partigiano, 10 47841 Cattolica (RN)

Incontri territoriali:

  clicca sui seguenti link per visionare o scaricare:

 Links utili: www.associazioninrete.ithttp://www.serviziocivile.it ; http://www.emiliaromagnasociale.it

Clicca QUI per il volantino 2016

Contatti:  

 

 Per ricevere informazioni è possibile anche contattare il Co.Pr.E.S.C (Coordinamento Provinciale Enti di Servizio Civile) di Rimini c/o Casa dell'Intercultura - Via Toni, 12 (contatto: Chiara Canini);
  327/2625138  - e-mail: civile@provincia.rimini.it ; orari: lunedì e mercoledì ore 10-13; martedì e giovedì ore 15-18

Sede/i

Comune

Numero posti

IC n. 1 RICCIONE scuola primaria A. Brandi

RICCIONE

2

IC n. 1 Riccione RICCIONE scuola primaria San Lorenzo

RICCIONE

1

IC n. 1 Riccione RICCIONE scuola dell’infanzia A. Savioli

RICCIONE

1

IC n. 1 Riccione RICCIONE scuola secondaria di primo grado “Geo Cenci” – sede di via Einaudi 23

RICCIONE

1

IC n. 1 Riccione RICCIONE scuola secondaria di primo grado “Geo Cenci” – sede di via Mantova 8

RICCIONE

1

ISTITUTO COMPRENSIVO DI  CATTOLICA- scuola primaria Repubblica

CATTOLICA

3

ISTITUTO COMPRENSIVO DI  CATTOLICA- scuola primaria Carpignola

CATTOLICA

3

 

Monte Ore annuo / orario settimanale: 1400, minimo 12 ore settimanali obbligatorie

Numero giorni settimanali di servizio: 5 GIORNI

Eventuali requisiti aggiuntivi per la partecipazione al bando: flessibilità oraria e disponibilità ai rientri

Eventuali obblighi del volontario:

 

Breve descrizione delle attività:

 

OBIETTIVO 1

Realizzare l’integrazione degli alunni diversamente abili ampliando le ore di  sostegno personalizzato e le azioni di tutoraggio. I volontari sono chiamati a collaborare alle azioni già poste in essere dalla scuola e regolamentate dall’Accordo di Programma Provinciale per l'handicap” e nella realizzazione del PEI (progetto educativo personalizzato). Essendo i  PEI veri e propri “Progetti di vita”, oltre che nelle attività scolastiche, il volontario segue l’alunno anche nelle attività extrascolastiche ed estive.

Attività:

laboratori manuali ed espressivi,

laboratori di apprendimento,

attività di sostegno personalizzato,

attività del centro estivo.

Attività individuali mirate alle abilità residue degli alunni

 

 

OBIETTIVO 2

Realizzare l’inserimento scolastico (accoglienza, inclusione e apprendimenti) degli alunni stranieri attraverso l’ ampliamento e la realizzazione di interventi specifici

l compito dei volontari è quindi di collaborare con i docenti di classe e/o referenti dei laboratori per gli alunni stranieri ed eventuali educatori delle cooperative che operano sul territorio (attività interculturali in orario extrascolastico) e i mediatori culturali per interventi  linguistico-culturali..

Attività:

laboratori di italiano,

corsi intensivi di alfabetizzazione,

Attività individuali di ampliamento della conoscenza dei vocaboli e di potenziamento del metodo di studio

Attività in piccolo gruppo di conversazione e approfondimento

letture ad alta voce

 

OBIETTIVO 3

Promuovere il successo formativo degli allievi svantaggiati e manifestanti disagio

Gli allievi svantaggiati e stranieri, le loro famiglie, hanno bisogno di essere aiutati ad inserirsi nella comunità scolastica e nel territorio  per interagire e integrarsi nella comunità locale; manifestano il desiderio di esprimersi e far conoscere emozioni e culture diverse.

Attività:

attività ludiche e di animazione,

attività integrative scolastiche ed extrascolastiche  ,

giochi di ruoli per favorire le interazioni e la socializzazione in piccolo gruppo

attività di gioco e sportive

 

 

 

 

 

Per visitare il progetto "Una scuola solidale 2015" clicca QUI

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013